Eccoci giunti al nostro ultimo appuntamento con la rubrica “Piccolissimi e Metodo Montessori”!

Oggi voglio proporvi un’attività di semplice realizzazione adatta ai bimbi fin dalle prime settimane dopo la nascita: sto parlando delle cd. tessere ad alto contrasto, conosciute anche come tessere “black and white”!

Maria Montessori ha centrato la sua pedagogia sulla conoscenza attraverso i sensi: ma lo sapevate che tra tutti, il senso della vista è quello che, al momento della nascita, è meno sviluppato?

Infatti nelle prime settinane di vita il piccolo ha una vista poco definita e riesce a vedere chiaramente soltanto elementi posti a 20/25 centimetri di distanza, come ad esempio il volto materno ed il seno.

In questa fase il bambino distingue la luce dal buio e le prime immagini che cattura sono quelle a forte contrasto e dai contorni ben definiti.

Maria Montessori aveva infatti osservato che un bambino posto di fronte ad immagini di questo genere può mantenere un tempo di osservazione e concentrazione di circa 20/25 minuti!

Possiamo dunque potenziare questa predisposizione del neonato creando delle tessere ad alto contrasto rigorosamente #homemade utili come stimolo per lo sviluppo della retina e del nervo ottico dei più piccoli!

? OCCORRENTE:

• fogli bianchi;
• pennarello nero;
• squadrette e compasso;
• matita;
• forbici;
• cartoncino;
• colla.

✂️ PROCEDIMENTO:

Per prima cosa con l’aiuto delle squadrette ricavate dai fogli bianchi dei quadrati di misura 14 x 14 e ritagliateli.

Con la matita disegnate su ciascuno di essi delle forme dai contorni beni definiti come cerchi e linee orizzontali e diagonali, successivamente colorate ciascuna tessera con il pennarello nero.

Per completare il tutto incollate le tessere sul cartoncino e ritagliatele. Potete sia proporle al bimbo singolarmente o, come nel mio caso, creare una struttura a “fisarmonica” che rievoca la fattura di un libro!

Qualora decidiate di realizzare delle tessere singole, se siete in possesso di una plastificatrice, potete anche plastificarle e renderle ancora più resistenti!

? SETTING:

Adagiate il bambino su un tappetto non troppo morbido e posizionate le tessere davanti a lui in modo che possa osservarle. Nulla di più! L’aspetto fondamentale di questa attività è proprio l’osservazione!!!

____________

Se riproponete l’attività non dimenticatevi di taggarmi nei vostri post e nelle stories! Sono curiosissima di vedere le vostre “tessere black e white” !!!

RusVa