Care mamme,

Tra una settimana è Pasqua. Quest’anno sarà una festa diversa. Sarà un festeggiamento più intimo e ristretto. Non ci saranno pranzi affollati, ristoranti pieni, parenti con cui sorridere e raccontare la nostra vita. Anche a Pasquetta la griglia dorerà solo poche bistecche. La festa sarà diversa, una festa in cui il nostro cuore non si riempirà ma avrà una parte che rimarrà “a distanza”. Avremo il telefono che squillerà di video chiamate infinite, appuntamenti fissi ormai ogni sera…

Sarà una Pasqua diversa… Ma non per questo bisogna dimenticare la festa. Questo tempo ci sta dando tanti pensieri, preoccupazioni, sentimenti di dolore. Ma la Pasqua ci insegna proprio che dopo il gran dolore c’è la speranza e la vita. Io ci credo. Quando finirà saremo tutti segnati dalla vita ma con nuove consapevolezze.

Sapete che io cerco sempre di dare spunti per i vostri bambini. Oggi vorrei darvi un’idea per il giorno di Pasqua. Magari da usare come segnaposto per quel giorno o da decoro in cameretta dei bimbi. Il materiale è quello che ho potuto trovare a casa. Io di solito faccio sempre lavoretti con materiale di riciclo e in questo periodo a maggior ragione ho voluto proporre una realizzazione semplice.

Vi occorrono:

Due rotoli di carta igienica, carta bianca e rosa (o carta bianca da colorare di rosa con un pennarello), forbici, pennarello nero, colla vinavil, un bottone, nastro (quello per i pacchetti regalo)

Realizzazione

Per il primo coniglietto devo piegare l’estremità chiudendo prima un bordo e poi l’altro. Attacco le orecchie sul lato chiuso. Prima quelle bianche, poi quelle più piccole rosa. Nella parte bassa attacco il nastro colorato e sopra il bottone. Dopo aver attaccato un pezzetto di carta rosa per fare il naso disegno occhi e baffi con il pennarello nero.

Per il secondo coniglietto ritaglio dalla carta bianca due cerchi per fare le zampe e le attacco in basso al rotolo. Poi attacco le orecchie rosa che ho ritagliato dal cartoncino. Infine la faccia che è un cerchio bianco. In alto incollo la coda. Se non ho un pon-pon posso fare una pallina di carta. Poi completo il viso con un pezzo di carta rosa per fare il naso, della raffia per fare i baffi e gli occhi con il pennarello nero.

Spero vi piacciano! Buon divertimento.

Erica