La festa della mamma

Cara Ginevra,
la prima volta in cui ti ho stretta al mio cuore ti ho promesso che mai nessuno ti avrebbe fatto del male.
Ti ho promesso che ti avrei resa una bimba felice anche se purtroppo non avrei potuto impedire al tuo viaggio di incontrare il dolore.
Una mamma può aiutare il suo bambino in ogni situazione ma purtroppo non può evitare che possa cadere. Può solo tenere la mano tesa per aiutarlo a rialzarsi dopo ogni caduta.
Ti ho promesso che ti avrei donato una famiglia. Anche se non sarebbe stato un obiettivo facile per me.
Ti ho promesso che ti avrei amato più della mia stessa vita.
Ti ho promesso che sarei stata sempre al tuo fianco e che mi avresti trovata in ogni momento in cui mi avessi cercata.
Ti ho anche promesso che ti avrei lasciata libera, ma che se ti fossi girata mi avresti trovata lì sempre al tuo fianco.
Ti ho fatto tantissime promesse ed ora queste promesse te le sto scrivendo nero su bianco perché voglio assolutamente che quando sarai grande le potrai leggere e potrai dire: la mamma le ha mantenute tutte.
Una famiglia stramba e diversa te l’ho data. Una famiglia che si definisce allargata ma che è speciale e preziosa. Sono riuscita a dartela superando me stessa e mettendo da parte anche il mio orgoglio di donna.
Perché il tuo papà da quando è entrato nella tua vita ha deciso di esserti accanto. So che ci sarà sempre, perché dal primo momento in cui vi siete conosciuti è scattata quella scintilla che sinceramente auguro a ogni padre di provare verso sua figlia.
Ho rinunciato ad averti con me il giorno della festa della mamma. Perché la festa della mamma per me è tutti i giorni.
So che per te è fondamentale stare con il tuo papà il sabato e la domenica e se rende felice te rende felice anche me.
Noi amore mio possiamo festeggiare quando lo vogliamo. Ogni istante.
Per noi la festa della mamma é ogni notte, quando dormiamo abbracciate strette strette. E’ quando ci capiamo con un solo sguardo, insomma l’importante per noi due è stare insieme.
Quindi sono felice di dirti che saperti serena e coccolata dal tuo papà mi riempie il cuore di gioia e oggi vederti tornare con quel grande sorriso per me è stato il regalo più grande che potessi farmi.

Se vuoi conoscere un pochino di più la nostra storia

leggi qui