Ieri, 31 maggio 2020, è morto Christo, l’artista che ha firmato The Floating Piers, una passerella che molti giudicarono impossibile, collegando Monteisola alla terra ferma.

Io c’ero.

Ho camminato sull’acqua.

E non era un miracolo.

Era una passerella dorata.

The Floating Piers è stata aperta il 18 giugno 2016 sul Lago d’Iseo e fino al 3 luglio ha richiamato migliaia di visitatori. Se ne prevedevano 500 mila e ne sono arrivati quasi tre volte tanto. Amanti dell’arte o semplicemente curiosi? Era un’opera d’arte o una grande operazione di marketing? Curiosi e appassionati si sono susseguiti, di giorno e di notte, creando un bel trambusto in quel di Montisola e dintorni! L’accesso era completamente gratuito, aperto a tutti.

Tutti (o quasi) a piedi nudi, per assaporare al meglio questa cosa straordinaria. Quel tappeto morbido, quel lasciarsi cullare dal movimento dell’acqua sotto i propri piedi. È stata un’esperienza pazzesca.

The Floating Piers è stata costruita con 200 mila parallelepipedi in polipropilene di 50x50x40 centimetri l’uno, collegati tra loro in modo da formare 32 moduli di 100 metri di lunghezza per 16 di larghezza.
I moduli, che si muovevano seguendo il movimento delle onde, avevano i bordi tipici della spiaggia, così da permettere ai visitatori di entrare nelle acque del Lago da qualsiasi punto si trovassero.
Il tutto era ricoperto da una tela poliammidica color giallo oro intenso.

Si trattava di un percorso circolare da Sulzano a Monteisola (Peschiera Maraglio) e poi con due diramazioni conducevano all’isola privata di San Paolo. un totale di tre chilometri di passerella sull’acqua ed un chilometro e mezzo lungo la strada pedonale che collega Peschiera Maraglio e Sensole.

Vi faccio vedere cosa ho immortalato, vi mostro con orgoglio questa che per me è stata una vera opera d’arte costruita nella mia terra, nella mia Brescia.

Questo è mio omaggio a questo artista, da cui ho imparato che i sogni non conoscono limiti e che davvero tutto si può fare, basta volerlo.

RIP Christo

Fotografia scattata il 10 maggio 2016, work in progress!

Se volete saperne di più visitate i siti ufficiali

archive.thefloatingpiers.com

Christojeanneclaude.net

visitlakeiseo.info