Per merenda, a fine di una cena, per una festa di compleanno o se si hanno ospiti a sorpresa il salame al cioccolato è sempre una fonte di successo assicurato.

Io lo preparo spesso, soprattutto nel periodo estivo, è sempre pronto per soddisfare la voglia di dolce dei bambini dopo che hanno giocato o degli ospiti dell’ultimo minuto, accontentando tutti i palati.

Diciamo la verità… chi si è trovata sprovvista di dolce in casa o che con 30° si è trovata a dover accendere il forno per preparare una torta?

Io ho trovato una soluzione, che condivido molto volentieri con voi. Mi ha salvato spesso nelle merende e nelle cene, si può preparare in anticipo ed è fresco e adatto ad adulti e bambini.

Negli anni ho provato varie ricette e alla fine ho trovato quella che più soddisfa i nostri gusti.

Vi lascio due versioni per farlo: uno per adulti con rum e caffè, l’altro per bambini senza caffè e rum.

 

Per adulti ingredienti:

500ml panna

500g cioccolato fondente

Un cucchiaio di caffè

Mezzo bicchiere di rum

400g biscotti secchi

 

Preparazione:

Far scaldare la panna con la polvere di caffè e il rum.

Appena arriva a ebollizione spegnere e filtrare con un colino a maglia stretta.

Versate tutto sopra al cioccolato precedentemente tagliato a pezzi.

Mescolare evitando la formazione di grumi finché tutto il cioccolato non si è sciolto.

Rompere i biscotti e versarli nel composto. Mettere in frigo affinché si addensi un po’ per poterlo lavorare.

Formare il “salame”, avvolgerlo nella carta forno e metterlo in freezer.

Dopo 24 ore è pronto.

 

Per bambini ingredienti:

500ml panna

500g cioccolato fondente

400g biscotti secchi

 

Preparazione:

Far scaldare la panna.

Appena arriva a ebollizione spegnere e filtrare con un colino a maglia stretta.

Versate tutto sopra al cioccolato precedentemente tagliato a pezzi.

Mescolare evitando la formazione di grumi finché tutto il cioccolato non si è sciolto.

Rompere i biscotti grossolanamente e versarli nel composto. Mettere in frigo affinché si addensi un po’ per poterlo lavorare.

Formare il “salame”, avvolgerlo nella carta forno e metterlo in freezer.

Dopo 24 ore è pronto.

 

Conservazione:

Tagliare il salame congelato a fette, metterlo in un contenitore in freezer.

Per vedere il video tutorial clicca qui: Salame al cioccolato