Come piace ai bambini pitturare con le tempere e i pennelli. Questa attività piace così tanto che ho pensato di fare le tempere e gli acquerelli fatti in casa. Avete mai provato?

 

Fatto in casa è meglio

Sapete che come mamma e insegnante ho sempre sperimentato tante attività e soprattutto ho sempre cercato di utilizzare materiali di riciclo, che possiamo trovare con facilità e che fossero adatti anche ai bambini più piccolini.

Fare le tempere e gli acquerelli in casa può essere divertente anche per i bambini più grandi che, coinvolti in qualcosa di diverso, trovano soddisfazione nel mettersi in gioco non solo nel “fare ed eseguire” ma nel cercare, scoprire, provare e sporcarsi le mani.

Come fare le tempere

ingredienti:

  • farina 180g
  • amido 180g
  • acqua 240g
  • sale qb

strumenti:

  • pentolino a fondo spesso
  • frustino
  • contenitori di vetro
  • colori alimentari liquidi o in polvere

procedimento:

Mescolare in un pentolino dal fondo spesso la farina, l’amido e il sale. Aggiungere a poco a poco l’acqua e mescolare bene. Posizionare il pentolino sul fuoco a fiamma bassa e aspettare che il liquido si addensi un po continuando a mescolare. Versare il liquido nei vasetti di vetro e aspettare che si raffreddi. Quando il liquido si è raffreddato aggiungere il colorante alimentare e mescolare.

Se ci sono grumi?

Nel caso in cui, durante la cottura, si sono formati dei grumi si può rimediare. Prendere il frullatore, versare il liquido dentro e aggiungere un po di acqua. Frullate tutto e i grumi spariranno.

Come fare gli acquerelli

ingredienti:

  • zucchero a velo 200g
  • acqua qb

strumenti:

  • ciotola
  • frustino
  • contenitori di vetro
  • colori alimentari liquidi o in polvere

procedimento:

Mescolare nella ciotola lo zucchero aggiungendo pian piano l’acqua. Quando lo zucchero si è sciolto, versare il liquido nei vasetti di vetro e aspettare e aggiungere il colorante alimentare mescolando bene.

Conservazione

Questi colori in frigo chiusi nei vasetti si conservano bene. Di solito finiscono prima di doverli buttare.

Come produrre i colori naturali da frutta e verdura

ROSSO:

utilizzare succo di pomodoro privato dei semi o liquido delle fragole o delle ciliegie dopo averle cotte.

ROSA:

si fa con il succo di rapa . Si può aggiungere al succo, qualche goccia di limone per ottenere il fucsia o del bicarbonato per virare al blu intenso.

potete utilizzare lo zafferano in polvere, la curcuma in polvere, l’ananas frullato bene.
ARANCIONE:

la curcuma e il curry sono perfetti. Carote (vanno leggermente cotte in acqua bollente e poi frullate per utilizzarne il succo polposo), arance, clementine e mandarini, la cui scorza deve essere lavata bene, grattugiata e poi frullata.

VERDE:

l’acqua degli spinaci o delle biete, ma anche tè verde, cavolo verde cotto e frullato, prezzemolo e menta frullata.

BLU:

Il blu si ottiene con i mirtilli schiacciati oppure con le more frullate. Cavolo rosso e bicarbonato: frullate il cavolo, prendete solo la parte liquida e aggiungete un po’ di bicarbonato fino a che il colore non si trasforma in blu.

MARRONE:

Possiamo creare il marrone con la polvere di caffè oppure di orzo, con il cacao emulsionato con l’acqua oppure con la cannella emulsionata con acqua.

NERO:

La polvere del carbone vegetale , integratore naturale, è di colore scuro e si utilizza anche per realizzare pane e pizza al carbone vegetale dal classico colore grigio/nero. Semi di sesamo neri: procuratevi questi piccoli semini di colore scuro, poi macinateli e riduceteli in polvere.

VIOLA:

Per ottenere il viola possiamo usare la Barbabietola. Questo ortaggio lesso poi schiacciato o frullato è un ottimo colorante che tende al viola o al rosso bordeaux. More o mix di frutti di bosco: frullate le more oppure il mix di frutti di bosco da calibrare in base al colore che si vuole ottenere aggiungendo più lamponi, mirtilli, fragole o more. Filtrate poi il tutto e cuocete per qualche minuto a fuoco lento.

Trovate altri spunti e attività CLICCANDO QUI

Mi trovate su Instagram @ericasardotata

Video tutorial di attività e ricette su Youtube