Ed eccoci qui con il secondo appuntamento “La Pedagogia Montessoriana: le routine consigli pratici”

Oggi come promesso nell’articolo precedente, vi parlerò delle routine per i bambini…

Le routine sono per i bambini molto più importanti di quanto pensiamo.

Se per noi esse rappresentano spesso solo delle monotone abitudini, per il bambino sono invece vitali elementi di organizzazione ed orientamento.

Per agire in sicurezza ed autonomia, il bambino non necessita solo di un ambiente adeguatamente preparato, ma anche di routine quotidiane che scandiscano il corso delle sue giornate.

Dalla nascita fino ai 3 anni  il bambino attraversa un periodo di particolare sensibilità all’ordine:  non solo per quanto riguarda l’ambiente esterno, ma anche riguardo l’esecuzione di procedure, la scansione dei tempi e l’organizzazione delle giornate.

La sensibilità del bambino all’ordine ha una spiegazione in realtà semplice: egli è dopotutto un nuovo essere, che deve adattarsi ad un ambiente in gran parte sconosciuto e strutturare un modello di comportamento che gli consenta di vivere ed agire in esso, potendolo influenzare con le proprie azioni.

In tal senso l’ordine risulta essere per lui un piano di sostegno.

L’ordine nell’ambiente e nelle routine giornaliere gli permette di orientarsi a livello spaziale, relazionale e temporale, sviluppando quella sicurezza interna necessaria per agire nel mondo.

Strutturare dei rituali da compiere nei momenti del pasto, del cambio, del sonno.. permette di offrire ai bambini dei riferimenti che gli consentiranno di prevedere con certezza cosa sta per accadere, il che gli offre un senso di sicurezza e controllo sulla realtà circostante (e permette di evitare, attraverso l’anticipazione, quelle a volte molto intense reazioni che spesso vengono bollate come “insensati capricci”).

Le routine aiutano il bambino a capire cosa sta per accadere nei vari momenti della giornata, stimolando l’autonomia;

  • Generano sicurezza interiore;
  • Facilitano le transizioni tra un momento e l’altro della giornata;
  • Permettono alla mente assorbente del bambino di costruire un certo ordine;
  • Aiutano il bambino ad orientarsi.

Possiamo aiutare i bambini ad interiorizzare lo schema delle routine offrendo al bambino un supporto visivo, ad esempio disegnando i vari momenti (lavarsi- vestirsi- colazione- giocare- fare merenda- attività-  scuola ecc) insieme a loro (se sono già più grandi) colorarli e poi attaccarli in un punto della casa in cui siano ben in vista.

il bambino vedrà esattamente cosa accadrà nella sua giornata 🙂

Nel prossimo articolo vi parlerò dei momenti più delicati nella crescita del bambino!

Sitografia : http://www.aiutamiafaredame.it/blog/le-routine-perche-e-importante-instaurare-rituali-con-il-tuo-bambino/

Per vedere gli altri articoli,clicca qui https://www.kidsguidingmoms.it/author/raccontidimamma/