Come si pronunciano le parole?

Vi siete mai chiesti che cosa si nasconda dietro alla pronuncia di ogni singola parola?

Lo facciamo senza rendercene conto ma riuscire a pronunciare parole per poter comunicare, nasconde dietro di sé meccanismi assai complessi!

Prima di tutto dobbiamo conoscere il significato di ciò che vogliamo dire. Se ad esempio volessi dire la parola “gatto” dovrei sapere che quella parola è associata all’animale gatto prima di poterla dire.

Per poter conoscere il significato di una parola devo prima comprenderla e riconoscerla tra parole o concetti simili. Devo quindi saper distinguere la parola “tatto” da “gatto” (parole simili), o “cane” da “gatto” (sono entrambi animali domestici).

Una volta compreso e associato il significato, per poter pronunciare correttamente una parola, devo conoscere e saper dire le lettere da cui è composta.

Le lettere pronunciate vengono chiamate fonemi e corrispondono ai suoni emessi per dire una determinata lettera.

La lettera “C” di casa è un suono diverso dalla “C” di cena e quindi la lettera “C” si può pronunciare con due suoni (fonemi) diversi.

Le parole sono composte da molti suoni (fonemi) uniti tra loro. Per poter parlare devo quindi sapere come sono disposti i suoni in una determinata parola. Ad esempio devo sapere che la parola “cane” è composta da c dura+a+n+e.

Infine, oltre a conoscere il corretto ordine dei fonemi di una parola, devo essere in grado di articolarli velocemente uno dopo l’altro.

Riassumendo, dietro alla pronuncia corretta di una parola c’è:

  • comprensione e discriminazione di una parola;
  • associazione di una parola ad un determinato significato;
  • conoscenza dei fonemi (suoni) che compongono la parola;
  • conoscenza dell’esatta sequenza dei fonemi;
  • co-articolazione di più fonemi assieme.

Se un bambino non pronuncia bene una parola, potrebbe avere una difficoltà in uno di questi punti e, se l’errata pronuncia dovesse proseguire oltre in cinque anni di età, è consigliabile chiedere un consulto al logopedista.

Articolo precendente: CLICCATE QUI

Mi potete trovare su Instagram @logopedista_stefaniapescantini