Riciclo creativo e divertimento assicurati

𝙈𝙖𝙢𝙢𝙖, 𝙘𝙤𝙨𝙖 𝙛𝙖𝙘𝙘𝙞𝙖𝙢𝙤 𝙤𝙜𝙜𝙞?

Da qualche giorno Giulia mi faceva sempre la stessa richiesta. “Mamma, mi compri un’ambulanza?”

Ehm… Non è mica facile…. Trovare un’ambulanza che potesse ospitare le sue bambole. Ho cercato qua e là nei negozi on line senza successo. E adesso?

Pensa

Ripensa

E ripensa…..

Idea! Giulia, oggi l’ambulanza la facciamo noi! Ci serve solo un bellissimo scatolone.

Datemi uno scatolone e ne farò un’ambulanza!

Occorrente per realizzare la nostra ambulanza

  • Uno scatolone
  • Taglierino
  • Nastro adesivo
  • Un pezzo di nastro lungo circa 1 metro e largo almeno 4/5 cm
  • Tempere
  • Ingegno

Non ci sono molti passaggi da fare in verità, la realizzazione è molto più semplice di quello che sembra.

Basta creare una sede dove il bimbo può infilarsi e fare 4 fori allo scatolone per creare le bretelle.

Le bretelle servono per quando il bimbo si troverà nello scatolone

Tutto il resto è creatività!

Noi abbiamo fatto un’apertura sul retro per sistemare le bambole di Giulia. Ho aggiunto anche due maniglie fatte con del nastro da paccoa per aprire e richiudere gli sportelli.

Giulia ha messo anche il materasso, così il suo Bibo è più comodo

Poi abbiamo pitturato lo scatolone con della tempera bianca e rossa, sempre a tema ambulanza.

 

Con lo stesso metodo si possono creare macchinine, aereoplani, bus, o anche il camion dei pompieri! Insomma con questa base è possibile realizzare tantissimi mezzi di trasporto.



La nostra dottoressa è finalmente motorizzata, felicissima con la sua ambulanza!

Anche Elisa non ha resistito al fascino dell’ambulanza

 

 

I vostri bimbi giocano ai mezzi di trasporto? E ai travestimenti?