“Caro Presidente Conte, mi chiamo Tommaso, abito a Cesano Moderno (MB), ho 5 anni e frequento la Scuola dell’infanzia Sant’Anna.
In famiglia e a scuola seguiamo tutte le regole e le Sue disposizioni; igienizziamo sempre le manine, stiamo a distanza dalle altre persone e gli adulti mettono la mascherina.
Questa mattina ho chiesto alla mamma quanti giorni mancano a Natale perché sono preoccupato per Babbo Natale.
Volevo chiederLe se può fare una autocertificazione speciale per consentirgli di consegnare i doni a tutti i bambini del mondo. So che Babbo Natale è anziano ed è pericoloso andare nelle case, ma lui è bravo e metterà sicuramente la mascherina per proteggersi.
Le prometto che, oltre al lattino caldo ed ai biscotti, metterò sotto l’albero anche l’igienizzante.
Le auguro buon lavoro e spero che potrà fare questa eccezione solo per lui…
Aspetto la Sua riposta almeno lo posso dire ai miei amici
Grazie, Tommaso”

Ma Tommaso e tutti i bambini non dovranno preoccuparsi. Il Premier Conte ha infatti risposto alla mail assicurando che, qualunque cosa succederà nelle prossime settimane, Babbo Natale ha un’autocertificazione internazionale: può viaggiare dappertutto e distribuire regali a tutti i bambini del mondo. Senza nessuna limitazione.

💫Quest’anno Natale 💫non sarà come gli altri ma i bimbi hanno il diritto di viverlo, di gustarne la magia, di stupirsi e di gioire.
Io mi sono affidata a Elfi (www.elfisanta.it), e abbiamo ricevuto un video completamente personalizzato nientepopodimeno che da BABBO NATALE IN PERSONA!
Le bambine erano emozionate e felicissime di sentirsi chiamare per nome.

🏷️con il codice LOVE avrete uno sconto del 15% utilizzabile fino a Natale!

➡️E voi? Come vi state organizzando per vivere la magia del Natale a casa? 🎅💫

Quanta emozione sentire Babbo Natale che le chiama per nome!