La collana per l’allattamento: complice di attimi di amore

Ciao mamma tenera! Eccoci un altro mese, con un nuovo articolo per aiutarti a vivere al meglio e con serenità la tua bellissima maternità.

Oggi ti parlo della collana di allattamento, complice fantastica nei momenti magici e intimi con il tuo bambino.

Ho letto che sono di origine anglosassone ma anche africano, non sono riuscita a verificare, ma questo non è importante!

La cosa importante è che sono un grandissimo aiuto per la serenità della poppata e non solo, poi ti spiego.

Adesso voglio spiegarti cosa è, i suoi benefici e tutte le sue utilità. Ti do un indizio, se mia mamma l’avesse conosciuta, adesso non avrebbe i buchi nelle orecchie, per gli orecchini di un centimetro, ahahah.

Le mie collane di allattamento, sono delle particolari collane realizzate all’uncinetto, formate di perline di legno, alcune rivestite di bellissimi filati colorati di cotone, che attirano subito l’attenzione del bambino. Nella collana cè anche un pezzo più grande e robusto di legno di diverse forme, diversi animaletti o un bel cuoricino, ai quali il bambino si aggrapperà di sicuro.

Ed ecco la prima utilità! Non avrà più la sua manina libera per iniziare a tirare i tuoi capelli, i tuoi orecchini, graffiarti con le unghiette, toccare l’altro seno e così via.

Più il bambino cresce e più inizia a giocare con le manie volendo toccare tutto quello che ha a portata di mano, anche mentre lo si sta allattando. Il bambino è sempre più attratto dal mondo esterno, dai rumori e dalle mille cose che lo circondano. Spesso si gira di scatto, facendo del male alla mamma e rendendo la poppata molto lunga.

Un’altra utilità molto importante è che il tuo piccolino avrà anche modo di sviluppare non solo la vista, con la diversità dei colori, ma anche il tatto, toccando il liscio del legno naturale e la superficie irregolare delle palline lavorate all’uncinetto, garantendo così un’esperienza sensoriale tra le braccia della mamma, che lo mantengono concentrato sulla poppata.

Colore e tatto, manterranno al tuo bambino intrattenuto e concentrato, ottenendo così un allattamento sereno e duraturo.

In più, quando il tuo bambino inizierà a crescere, arriverà inevitabilmente il momento della dentizione, con i suoi fastidi e dolorini, ecco che le palline e le forme in legno, lo aiuteranno a dare sollievo a questi brutti fastidi, massaggiando le sue delicate gengive.

Come ti dicevo all’inizio, la collana sarà un grande aiuto nel momento della poppata ma non solo. Anche se il tuo bambino prende il biberon, la sua utilità sarà la stessa.

La collana la potrà indossare chiunque debba accudire al tuo bebè, anche nel cambio pannolino, nella vestizione o semplicemente come gioco per intrattenerlo.

Il periodo della gravidanza e della maternità è un periodo magico e unico nella vita di una donna. I momenti passati con il proprio bambino, prima nella pancia e dopo in braccio resteranno per sempre nella memoria.

La collana di allattamento, a parte di un grande aiuto, rimarrà un oggetto duraturo e versatile, con un valore acquisito non indifferente, sia per te che per il tuo bambino.

Spero di essere stata chiara nel mostrarti le utilità e i benefici della collana per l’allattamento, ma se hai dei dubbi, sono qui per aiutarti.

Ti ho parlato adesso delle collane di allattamento perché, per questo San Valentino appena passato, ho realizzato una piccolissima collezione con dei cuoricini ( ti lascio il link alla fine del articolo), ma ti dico in anteprima, che spero di realizzarne una più grande e variegata per il giorno della mamma, quindi, se sei interessata, non perderti le mie pubblicazioni su Instagram e Facebook.

Le collane di allattamento sono un regalo stupendo per una neo-mamma, emozionata e ansiosa per conoscere il suo bambino, ma sicuramente anche un pochino spaventata per la sua imminente maternità.

 

Ti abbraccio forte, forte, Tere.

@rincondelsolbebe