Grazie per aver riempito il mio vuoto

 

Penso che sarete d’accordo con me se dico che la soddisfazione più grande che una donna può avere, sia quella di formare una famiglia. E quella più grande, in assoluto, sia diventare mamma!!!

Mamma, anche single, anche di adozione, anche se un matrimonio fallisce ma…cè lui! Dare la vita ad un piccolo fagottino, un essere indefesso, tenero, fragile…farlo crescere, accompagnarlo nel suo sviluppo, educarlo, coccolarlo, AMARLO! Non penso ci sia cosa più bella!

Ma, non tutte le donne riescono a realizzare questo sogno, io sono una di queste donne e, si, tante volte sprofonda in me la tristezza, anche la rabbia, “ Per ché io no?”.

Anche se è una sofferenza che mi porto dentro e mi fa stare male, cerco di non farla vedere e comunque mi ritengo una donna fortunata, perché ho trovato questa soddisfazione nei vostri bambini!

Non ho la soddisfazione di essere mamma ma ho la grande soddisfazione di fare felice a tanti bambini con le mie creazioni.

Creazioni guidate dell’amore, dell’importanza delle coccole, dell’importanza del rispetto verso gli altri e il meraviglioso pianeta che ci ospita.

Cerco di soffocare la mia sofferenza con la gioia di bambini che sicuramente non conoscerò mai ma che, grazie alle loro mamme, mi fanno sentire partecipe della loro crescita, i loro giochi e la loro felicità.

I vostri bambini e voi, tenere mamme, date un senso ben preciso alla mia vita! Mi fate sentire utile e valorata, non potrò educare ne coccolare mio figlio ma posso donare tutto questo amore a voi e i vostri bambini, grazie!

Nel mese dedicato alle donne, 8 Marzo appena passato, mi ritengo fortunata di essere una donna di 42 anni, infermiera da 18 anni, compagna da 13 anni, artigiana da 7 anni, figlia e sorella da sempre!

Grazie per aver riempito il mio vuoto!!!!

In questo mese voglio ringraziarvi per la fiducia che mi date, per farmi partecipe della vita dei vostri bambini,  per riempire quel vuoto che mi porto dentro, per capire che le coccole, la tenerezza e il rispetto sono dei valori che non possono mancare ai nostri bambini.

Ho capito che è questa la mia missione di vita, d’una parte è aiutare al meglio i miei pazienti nel mio lavoro di infermiera, curandoli e coccolandoli, con carezze e parole dolci; e dall’altra parte trasmettendo la mia visione di un mondo migliore a mamme come te, che credono nel futuro che i nostri bambini possono migliorare. Educandoli con una disciplina dolce e rispettosa, che li formi nei valori veramente importanti della vita.

E per finire, vi faccio i miei più sinceri auguri mostrandovi la mia ammirazione, perché le donne di oggi non sono solo mamme, sono mamme, casalinghe, lavoratrici, amanti, figlie, sorelle, amiche…creative!

Lavorano a casa, e lavorano fuori.

Si occupano dei figli ma anche dei mariti, dei genitori anziani, di fratelli più piccoli.

Una donna è tutto questo, e dobbiamo darle il valore che si merita perchè, come sempre dico, ci vogliono dei SUPER POTERI!

Non è di certo facile ma è bellissimo, ma ci pensi? Fallo, fallo adesso! Pensa a tutto quello cha hai fatto oggi e amati! Prenditi un attimo per te, sorridi e sii fiera di quello che sei…semplicemente DONNA!

 

Auguri per essere come siamo!

Ti abbraccio forte, forte, Tere.