Nel mio articolo di oggi più che raccontarvi il mio essere mamma, vorrei condividere un’iniziativa che mi è piaciuta davvero tanto: UN SASSO PER UN SORRISO.

Sono stata aggiunta da un’amica a questa pagina facebook, e l’ho amata fin da subito.

In sostanza è richiesto di decorare un sasso, con qualsiasi disegno, decoupage, o anche solo una frase. Il sasso dovrà essere poi posizionato in giro per le strade, nei parchi, lungo fiumi, e chi lo troverà potrà raccoglierlo e postare una foto sul gruppo facebook ringraziando l’autore (se vuole).

Tutto ciò a che scopo? Nessun doppio fine, nessuno scopo di lucro, pubblicità o altro. L’obiettivo è quello di donare un sorriso.

Non è fantastica questa cosa? Con un po’ di creatività e fantasia è possibile donare un sorriso. In questo momento credo sia la cosa più bella che ci sia.

Il gruppo è partito con pochissimi iscritti e ad oggi vanta più di 50.000 persone. Da tutta Italia, senza distinzioni. Ci sono dei veri artisti che creano dei capolavori, e ci sono anche sassi con disegni elementari, fatti dai bambini. Ma tutti con l’unico scopo di donare un sorriso alla persona che li troverà. Sono rimasta piacevolmente stupita da questa iniziativa, e ho deciso di partecipare molto volentieri.

Credo sia un’idea carina anche per far trascorrere del tempo ai nostri bimbi, che sono a casa, annoiati e iniziano a sentire tanto quanto noi il peso di questa terribile situazione.

Per questo ve ne parlo. Non so se anche da voi sia arrivata questa iniziativa, ma io la trovo fantastica.

I colori ideali per dipingere sui sassi sono quelli acrilici. Io non ne avevo e così li ho ordinati su internet (si trovano sia a tempera che a pennarello). E’ importante passare poi un fissante una volta asciugato il colore, perché se il sasso stesse tanto tempo in giro potrebbe rovinarsi.

Quando abbiamo ricevuto i colori, le bimbe mi hanno chiesto ininterrottamente per una settimana quando li avremmo utilizzati. Purtroppo a causa degli impegni quotidiani, il lavoro (da casa, con loro), le riunioni, la casa da mandare avanti, la dad e chi più ne ha più ne metta, non è stato semplice dedicare loro questo pomeriggio, ma alla fine ne è valsa davvero la pena.

In realtà spesso quando non ho impegni di lavoro, mi riempio le giornate con idee, ricette nuove da testare, video ricette da montare o altro, ma quel giorno mi sono dedicata completamente a loro.

Vederle così contente nel trascorrere del tempo di qualità insieme non ha prezzo! inoltre la loro soddisfazione nel fare questi disegni è stata davvero appagante.

E’ stato bello anche quando siamo andate a fare una camminata lungo il fiume e abbiamo seminato i nostri sassolini ai lati del sentiero. Hanno deciso per ognuno la miglior postazione.

       

Spero vivamente che con i nostri sassi riusciremo a portare tanti sorrisi. Nei prossimi giorni ne faremo sicuramente altri. Spero anche di aver dato una bella idea a tutte voi, e che potremo portare anche nel vostro paese questa splendida iniziativa.

Un sasso per un sorriso, perché un giorno senza un sorriso è un giorno perso [charlie chaplin]