Care mamma,
Bentornata al nostro appuntamento con il gioco. Oggi ti svelo come realizzare un solo gioco per diverse età.
E senza spendere un euro!
Si tratta, infatti, di un semplice riciclo creativo per stimolare i sensi dei bambini nei primi anni di vita.
Ti sarà soprattutto utile per insegnargli colori e numeri in maniera divertente.

Materiale e procedimento

Rotoli di carta igienica
Foglio
Colori
Forbici
Colla

Oggi con questa simpatica medusa ti insegno numeri e colori.
Questa attività è già adatta dai 2-3 anni, ma puoi modificarla in base all’età del tuo bambino.
Per questo ti parlo di: un solo gioco per diverse età!
Ti basta scegliere e disegnare un animaletto con tante zampine, come un ragnetto o un polipo.
Associa poi ad ogni zampa un rotolo di carta igienica colorato ed un numero.
Aumenta la difficoltà del gioco inserendo numeri e colori solo quando pensi che tuo figlio sia pronto.

Cosa impara il bambino:

1) Da piccolo allena la coordinazione occhio-mano e la motricità fine per cercare di centrare i tubi con la pallina.
Infatti nei primi anni di vita il bambino è in continua scoperta con il mondo che lo circonda.

2) Crescendo impara a scoprire ed associare i colori uguali. Per questo cerca di centrare il rotolo con la pallina dello stesso colore.

3) Da grande impara a contare quanti oggetti infilare nel tubo in base al numero ed al suo colore corrispondente.
Il tre indica che in quel rotolo bisogna mettere tre palline, nel rotolo con scritto quattro vanno quattro palline dello stesso colore e così via.

Importante

Nelle varie fasi di “un solo gioco per diverse età” è fondamentale lasciare il bambino sperimentare.
Sbagliare è normale!
Non bisogna sgridarlo o cercare di sostituirsi a lui nel gioco.
Puoi, però, aiutarlo ripetendo ad alta voce il nome del colore e del numero.
Ricordati di indicare il rotolo mentre lo pronunci così che lui possa associarlo.
Ogni bambino ha tempi diversi, quindi non arrabbiarti o scoraggiarti se non lo vedi interessato a questo gioco. Vuol dire che non si sente ancora pronto e quindi è meglio cambiare attività, senza forzarlo troppo. Riproponiglielo più avanti e osserva la sua reazione con pazienza e gioia.

Ora ti lascio giocare con “un solo gioco per diverse età”.
Ti aspetto su Kids Guiding Moms e @sos_ziamarty con tanti altri giochi da fare insieme!