I miei gruppi mamme

Di cosa mi occupo nei miei gruppo mamme? Come sono strutturati?

Do sempre per scontato che tutti sappiano cosa sia un gruppo mamme, ma non lo è affatto. Sia perchè ogni persona gestisce un cerchio di mamme in modo diverso, sia perché ognuno di noi ha delle competenze, caratteristiche e peculiarità uniche.

Mi piace iniziare a raccontarvi del perché sono arrivata a occuparmi di gruppi per le mamme. Tutto è iniziato nel mio post parto, quando mi sono trovata a guardarmi attorno e vedere cosa proponeva il mio territorio per le neo-mamme.

 

Come è nata l’idea dei gruppi mamme?

Sul territorio c’erano un gruppo post parto gestito da ostetriche e un paio di ore a settimana, al consultorio, dove era presente un’ostetrica per le pesate dei bambini e dubbi riguardanti allattamento e dintorni.

Per un pò ho frequentato il gruppo delle ostetriche, ma personalmente mi sentivo un pò limitata nella gestione di determinati argomenti che sforavano le loro competenze, in primis la crescita del bambino.

Io, per fortuna, essendo educatrice da molti anni, qualcosa lo sapevo ma trovavo limitante il fatto che alle mamme non venisse offerta anche una conoscenza verso i loro bambini.

Questo è un argomento che, quasi mai, si tocca nemmeno nei corsi preparoto. Ci si focalizza molto su travaglio, parto e immediato post parto, ma sul bambino solo degli accenni.

 

Cosa ho deciso di fare

Ho cercato quindi di capire se fosse una cosa isolata, o se effettivamente l’accompagnamento che viene fatto in gravidanza esula dalle conoscenze riguardo a momenti importanti del bambino, come gli scatti di crescita, la fisiologia del sonno ecc.

Approfondendo ho trovato pochissimi corsi che facevano degli accenni ai bimbi.

Così ho deciso di proporre al mio Comune qualcosa di diverso: un percorso di accompagnamento alla genitorialità. Non è un corso preparo, non è un corso post parto, ma un accompagnamento dal concepimento ai primi tre anni di vita dei bambini.

Questo soffermandomi sia sul benessere delle mamme (in primis), sulle emozioni, ma anche sul “funzionamento” dei bambini, il loro sviluppo, la crescita, le modalità di relazione, di stimolazione.

Tutto ciò posso farlo perché ho una formazione come educatrice che riguarda il bambino, principalmente, e poi quella riguardo l’accompagnare la mamma, grazie alla formazione come doula.

 

I miei percorsi per le mamme

Ho deciso quindi di mettere a disposizione le mie competenze di educatrice, doula e referente Babybrains per creare un luogo protetto, un cerchio di donne (ancor prima che madri) dove potersi confrontare, ascoltare, sostenere, senza giudizio.

Il mio ruolo all’interno del gruppo è molteplice: sono la moderatrice, approfondisco i temi che risultano urgenti per le mamme, basandomi sulle linee guida e porto informazioni scientificamente supportate.

Sono però anche mamma, che é un punto a mio favore perché so ESATTAMENTE come si sentono le mamme! Ci sono passata anch’io e la mia idea è proprio quella di aiutare loro a trovare la propria “cassetta degli attrezzi”, fatta di strumenti e informazioni che le possano confortare, aiutare, rincuorare al bisogno.

Nel mio percorso coinvolgo sia mamme in attesa che neo-mamme. Questo perché sono fortemente convinta della possibilità di favorire la “zona di sviluppo prossimale” delle mamme, l’una con l’altra. Significa che le mamme incinte ridimensionano aspettative, emozioni, ansie e paure, confrontandosi con le neo-mamme. Allo stesso tempo le neo-mamme possono sostenersi tra di loro, visto che hanno spesso bimbi di età diverse e quindi fasi di sviluppo diverse.

 

Prendersi cura di chi cura

Questo potrebbe essere il titolo della mia vita. Una specie di missione, che vivo da quando sono mamma, ma ancor prima da quando facevo l’educatrice nei nidi.

Sono dell’idea che sia necessario prendersi cura delle madri, perché così loro possano prendersi cura del proprio bimbo. Consapevoli di avere attorno un villaggio, di essere sostenute, supportate e non giudicate.

A breve vorrei far partire un percorso anche online, quindi se sei interessata seguimi alla pagina IG valentina_educatrice_doula e contattami! Raccontami di te!!!