Bullismo, se ne sente spesso parlare, ma ancora sono troppo poche le azioni concrete atte a sradicare questo fenomeno sempre crescente.

Il bullismo non conosce razza, sesso, ceto sociale  o età. Sempre più  spesso nelle scuole vengono creati programmi ad hoc per sensibilizzare i ragazzi  a riconoscere e denunciare questi fenomeni di violenza. Spesso i fenomeni di bullismo si verificano anche nei confronti di adulti, da parte di ragazzini e non solo maschi, ma anche femmine.

Le vittime spesso rimangono in silenzio per paura di ricevere peggiori “attacchi” o per vergogna.

In questa sezione vogliamo raccontare storie, diffondere informazioni e consapevolezza.

Non siete soli.

Argomenti

Torna in cima